Rassegna Giurisprudenziale

REATO EX ART. 337 C.P. INDICAZIONI DI CIRCOSTANZE IDONEE A RAPPRESENTARE IL PERICOLO CORSO DAGLI INSEGUITORI.
Questo è quanto statuito dal Giudice Monocratico del Tribunale di Bari con sentenza n.1056/19.
La messa in pericolo della incolumita degli inseguitori, impegnati in un atto del loro ufficio. La...
Inserito il 18/04/2019 | Leggi tutto

CONCORSO NEL REATO - DETENZIONE DI STUPEFACENTI - CONNIVENZA NON PUNIBILE.
SENTENZA SENTENZA N.1945/18 GIP TRIBUNALE BARI
nei confronti di: N. V.e DI B. F. IMPUTATI
A) per il delitto p.. e p. dall'art. 110 c.p, art.73 DPR 309/90, perché, senza l’autorizzazione di...
Inserito il 04/04/2019 | Leggi tutto

DETENZIONE SOSTANZA STUPEFACENTE IN CARCERE - INSUFFICIENZA DI ELEMENTI ATTI A PROVARE LA DESTINAZIONE ALLO SPACCIO.
È quanto stabilito dal Gip del Tribunale di Foggia con la sentenza nr.125/18.
Del reato p. e p. dall’art. art.73 d.p.r. 9 ottobre 1990, n. 309, perché deteneva illecitamente, senza l’autorizzazione...
Inserito il 04/04/2019 | Leggi tutto

NON SPETTA ALLA DIFESA DOVER DIMOSTRARE LA DESTINAZIONE ALL'USO PERSONALE DELLA DROGA DETENUTA.
È quanto stabilito dal Giudice Monocratico del Tribunale di Bari con la sentenza n.2477/2017
M. G. Imputato del reato di cui all’art. 73 co.1 e 4 dpr 309/90 per avere detenuto a fine di cessione...
Inserito il 28/03/2019 | Leggi tutto

Nel computo delle pene accessorie temporanee non si tiene conto del tempo in cui il condannato sconta la pena detentiva. Articolo 139. C.P.
Può essere sospesa l'esecuzione della pena accessoria della sospensione della patente di guida, in favore del condannato semilibero che lavora, qualora il documento di guida sia necessario per lo svolgimento...
Inserito il 27/03/2019 | Leggi tutto

POSSIBILE LA REVISIONE DEL PROCESSO EX ART.630 C.P.
Sentenza Corte Costituzionale n°113 - Anno 2011
Oggetto: Processo penale - Casi di revisione - Rinnovazione del processo allorché la sentenza o il decreto penale di condanna siano in contrasto con...
Inserito il 27/03/2019 | Leggi tutto

INTERVENTO DELLA CONSULTA SULL'ART.62 BIS C.P.
Ripristinata la discrezionalità del giudicante nell'applicazione delle attenuanti generiche anche nei confronti dei recidivi reiterati.
Sentenza n. 183 anno 2011
La Corte Costituzionale...
Inserito il 27/03/2019 | Leggi tutto

ART.80, D.P.R. 309/90, ESCLUSO PER DETENZIONE DI 600 GR. DI HASHISH
SUPREMA CORTE DI CASSAZIONE
SEZIONE IV PENALE
Sentenza 11 marzo – 27 giugno 2011, n. 25669
Svolgimento del processo
1. In data (omissis) S.A. veniva tratto in arresto in flagranza...
Inserito il 27/03/2019 | Leggi tutto

LA VARIAZIONE DI DESTINAZIONE D’USO SI INTEGRA ANCHE CON LA SOLA PREDISPOSIZIONE DI IMPIANTI TECNOLOGICI IN LOCALE AB ORIGINE DESTINATO A GARAGE.
Cassazione penale, sez. III, 17 gennaio 2011, n. 796
«La destinazione d’uso di un’unità immobiliare individua la funzione che l’immobile è destinato a svolgere ed è un elemento in grado di incidere...
Inserito il 27/03/2019 | Leggi tutto

Rassegna Giurisprudenziale

REATO EX ART. 337 C.P. INDICAZIONI DI CIRCOSTANZE IDONEE A RAPPRESENTARE IL PERICOLO CORSO DAGLI INSEGUITORI.
Inserito il 18/04/2019

CONCORSO NEL REATO - DETENZIONE DI STUPEFACENTI - CONNIVENZA NON PUNIBILE.
Inserito il 04/04/2019

DETENZIONE SOSTANZA STUPEFACENTE IN CARCERE - INSUFFICIENZA DI ELEMENTI ATTI A PROVARE LA DESTINAZIONE ALLO SPACCIO.
Inserito il 04/04/2019

Vedi tutti i contenuti in rassegna

A mio padre